Anche Mario Messinis scrive di Letizia Michielon

Recensione 13 mag 2015 Letizia Michielon

Share

La recensione di Classic Voice per Letizia Michielon

L.v. Beethoven – 32 Sonate e principali opere pianistiche Vol.1
Maria Letizia Michielon​ per Limen music
Ecco cosa ne scrive Luca Chierici su Classic Voice di Aprile

 

Michielon Beethoven Classic Voice aprile 2015

Share

Un meraviglioso Brahms

Danilo Rossi e Stefano Bezziccheri

plays Brahms, op. 120

 

J. Brahms Op. 120 from Limenmusic on Vimeo.

Share

Letizia Michielon e Ludwig van Beethoven

Secondo Letizia Michielon l’esperienza del viaggio verso l’ingoto è forse la miglior metafora della straordinaria avventura che schiudono le Sonate e principali opere pianisitiche di L.v. Beethoven.

Ed ecco che la pianista veneziana propone la seconda tappa del suo viaggio.

INLAY_Michielon_cont

Share

Incontro con Joaquín Achúcarro

Intervista a Joaquín Achúcarro from Limenmusic on Vimeo.

Share

La scoperta dell’Armonica a Mantice

Nel 2008 Corrado Rojac è stato contattato dal fondo Greggiati di Ostiglia per visionare gli scritti per fisarmonica del sacerdote mantovano Giuseppe Greggiati.

Il M° Rojac si rende conto che già nel 1839 il musicista inizia a interessarsi della fisarmonica, trova numerosi brani per lo strumento, il primo vero esempio di letteratura originale per fisarmonica, anticipando di molti anni l’arrivo dello strumento in Italia.

Assieme al Metodo Greggiati, il M° Rojac trova disegni e istruzioni per la costruzione dello strumento che affida ad Adriano Clementi.

fisa solaIMG_7609n

Share

Virginio Sala incontra Salvatore Accardo

Intervista a Salvatore Accardo from Limenmusic on Vimeo.

Share

Ecco i partecipanti alla Masterclass di composizione

Dopo un’attenta selezione il Maestro Alessandro Solbiati
ha deciso di aprire la sua masterclass a 9 compositori.

Ecco i nomi:
BLACK JAMES
BRAMBILLA ROBERTO
COMITINI DANILO
COVELLO ANTONIO
LIPARI FRANCESCO
MARINO LEONARDO
O’SULLIVAN BENJAMIN
SALERI MAURO
SIEK PAWE

Share

Un pomeriggio con il più famoso disegnatore di locandine del cinema americano

campeggi

Silvano Campeggi detto “Nano” è un pittore italiano.

La sua fama è principalmente dovuta alla sua attività di cartellonista per le case di produzione cinematografiche di Holliwood nell’epoca d’oro del cinema (1945/1970): negli Stati Uniti è considerato tra i più importanti artisti grafici nella storia del cinema americano.

Fra i cartelloni più famosi: Casablanca, Cantando sotto la pioggia, Un americano a Parigi, West Side Story, La gatta sul tetto che scotta, Vincitori e vinti, Exodus, Colazione da Tiffany.

Molte delle immagini create da Nano per i film più famosi hanno assunto valore iconico e sono immediatamente riconoscibili, come i quattro cavalli bianchi su sfondo rosso di Ben Hur e il volto di Leslie Caron utilizzato come puntino sulla prima lettera I di Gigi (che compare anche sulla copertina dell’album Ummagumma, dei Pink Floyd).

 

Ci ha aperto la sua casa ed il suo studio, mostrandoci i bozzetti originali e tanti, tantissimi altre opere …

 

Share

On line new Limen music Web-tv

Schermata 2015-04-06 alle 17.32.32
WATCH NOW
Share