ALEXANDER ZYUMBROVSKIJ

Alexander Zyumbrovskij, cello

sasha 

 

 

BIOGRAPHY:

Alexander Zyumbrovskiy è nato il 9 novembre 1965 a Dnepropetrovsk (Ucraina), in una famiglia di violoncellisti. Ha proseguito gli studi musicali al Conservatorio “Tchaikovskiy” di Mosca (classe della prof. Ciaikovskaia, allieva di M. Rostropovic). Sempre presso il Conservatorio di Mosca ha compiuto il tirocinio con prof. N. Sciakhovskaia nel 1994, conseguendo il titolo di Dottore di musica. Dal 1992 al 1994 ha lavorato nella Russian National Symphony Orchestra, fondata e diretta da Michail Pletnev.Trasferitosi in Italia nel 1994, ha ottenuto diversi premi in concorsi internazionali di musica quali il Palma d’Oro di Finale Ligure, Il Viotti di Vercelli, Il Citta’ di Pavia, Il Citta’ di Trapani e l’Orford Arts Center Competition a Montreal. Da solista ha tenuto molti concerti in Italia (Parco della Musica di Roma, Auditorium di Milano, Accademia Santa Cecilia, Maggio Musicale Fiorentino, Sala Verdi di Milano, Conservatorio di Torino), Russia (Sala Grande del Consarvatorio, Sala “Tchaikovskiy”), Austria (“Konzerthaus di Vienna), Francia (Auditorium Unesco), Svizzera (Tonhalle), Monte Carlo, Canada con la Moscow Symphony Orchestra, I Musici de Montreal, Royal Philarmonic, Orchestra di Radio di Tirana. Ospite di numerosi Festival internazionali (“Moscow Autumn”, “Settimane musicali di Lugano”, “Marta Argherich Project”), “Little Venice Music Festival” ha effettuato diverse registrazioni per la “Chandos Record”, “Melodiya” (Mosca), “Universal”, “Decam” (Italia) e la Radio URRS, con le musiche di compositori russi (K. Davydov, S. Rachmaninov, V. Kikta), arabi (A.el Masri) e italiani (A. Bandel, R. Cacciapaglia). Dal 2008 fa parte dell’Orchestra del Festival “Arena di Verona”. Dal 1994 e’ primo violoncello dell'”United Europe Chamber Orchestra” (Milano) e dell”Orchestra “Guido Cantelli” (Milano). Collabora regolarmente con l’Orchestra della Scala (R. Muti, D. Barenboim, G. Pretre, W. Chung, G. Dudamel), la Mahler Chamber Orchestra (Claudio Abbado, Daniel Harding), l’Orchestra Sinfonica Toscanini (L. Maazel, Z. Mehta) e l’Orchestra dell’Arena di Verona. In qualita’ di Primo violoncello ha collaborato con le orchestre “Giuseppe Verdi”, “I Pomeriggi Musicali”, “Cameristi Scaligeri” e “Milano Classica” di Milano, Orchestra del Teatro Regio e Orchestra “Toscanini” di Parma e con Orchestra Filarmonica Italiana. Hanno scritto di lui:
“Ispirazione di grande rigore” Kultura, Mosca, 03.1997
“Ottimo violoncellista” “La Repubblica”, 13.05.1998
“A. Zyumbrovsky…with plenty of charisma and a nice full-bodied tone” Strad, Luglio 1998.
“The nimble and elegant playing of Alexander…is a special treat” Fanfare, USA, 9.10.1998
“Lo straordinario violoncello di Alexander…col suo canto struggente…” Music International.

Share

Leave a Reply