Il luogo nell’arte conta

L’attore e doppiatore Manuel Manima scrive su Facebook:

“L’Italia è il luogo dell’arte per eccellenza…. e In Italia esiste una casa discografica che vive d’arte, crea arte, produce arte e ho avuto l’onore di vivere quell’esperienza speciale.
Dopo qualche anno da quel CD/DVD, ritorno a vivere quelle sensazioni uniche.

…gli studi di registrazione di una volta? Sì i grandi studi, dove entravi alla mattina e ne uscivi dopo 3 giorni senza dormire, mangiando cibo ordinato al telefono … sì i grandi studi dove potevi creare musica e arte, dove potevi isolarti dal mondo e donarti all’arte.

Oggi invece devi trovare uno “studio”, attraversare la città, scartare il traffico, trovare il parcheggio, riuscire ad arrivare per tempo perchè negli studi paghi “a ore”, sperare di non avere mal di testa perchè a nessuno importa devi pagare “a ore”. Un buongiorno da persone semi sconosciute, si accendono le luci, una prova suono e devi suonare. Un panino al volo e si ricomincia, e alle 5 tutti a casa. Hai fatto tutto, hai suonato bene, hai recitato bene, c’era intenzione … non importa hai pagato.

Poi invece leggo un’affermazione di James Houlik, uno dei più importanti sassofonisti al mondo che dice “L’esperienza con Limen è stata del tutto diversa – niente fretta, l’unica cosa che conta è l’eccellenza in qualsiasi fase, l’orologio non si guarda. Per me come musicista è stata un’esperienza unica, mi sono sentito all’interno di una comunità ed è una cosa straordinaria nel nostro mondo.”

Esistono ancora gli studi di registrazione di una volta!!

Eh sì e forse anche di più… una bella tenuta sulla sponda italiana del lago di Lugano.
Uno spazio dedicato agli artisti, dove è possibile dormire, riposare, staccare la spina; una zona comune dove è possibile, anzi consigliabile pranzare e cenare con il produttore discografico, un giardino grande, tanto grande e uno studio di registrazione da togliere il fiato.
Accanto alla villa c’è lo studio, si sviluppa su due piani; al primo piano c’è una grande sala da ripresa di 100 mq circa con uno Stainway gran coda residente (a dire il vero Lo Stainway gran coda perchè è il numero 1 della collezione Fabbrini) e al piano inferiore una zona bar, la sala percussioni e la regia e che regia.
Il fonico è il proprietario della casa discografica, Michele Forzani, sempre all’avanguardia per la tecnologia, orecchio fine, gusto impeccabile ed il suono, è il suo suono più volte premiato per la qualità.
Anna Menichetti conduceva la sua trasmissione su RSI e annunciando il disco diceva appunto che era una produzione Limen, il suo referente dall’altra parte della cornetta le rispondeva che non era necessario dirlo perchè il suono Limen si riconosce.
E’ proprio come per un cantante, basta che accenni qualche parola e l’hai già riconosciuto.

Che dire … in questo mondo frenetico dove conta solo essere ovunque abbiamo trovato questo luogo dove conta sì esserci ma esserci nel modo giusto. Un CD rimane per sempre e dovrebbe essere un dovere per ogni artista che incide, farlo nel modo migliore possibile.”

QUI IL POST ORIGINALE

QUI IL VIDEO DI “Ballet Mécanique” e “Natura Mediterranea” tratti dal CD/DVD “The Snare Duets” con Paolo Pellegatti

Share

Cooming soon …

 

CDVD091C091

ENRICO BAIANO

Cembalo, Clavichord, Fortepiano

JOHANN SEBASTIAN BACH

Das Wohltemperirte Clavier I. Teil

musical instruments used: Harpischord (Olivier Fadini, Paris 2015, inspired to Etienne Blanchet 1733)

Piano-forte (Ugo Casiglia, Palermo 2006, after Gottfried Silbermann 1749)

Clavichord (Ugo Casiglia, Palermo 2016, after Christian Gorrfried Federici 1765)

Share

Letizia Michielon su Rai Radio 3

Ecco la recensione di Oreste Bossini al CD+DVD Limen “Frédéric Francois Chopin – Complete Piano Works – Vol. 2” – Letizia Michielon

Amazon: https://amzn.to/2H8M858

Share

Il Blog della Musica e Jorge Bosso

Uscita oggi la recensione del cofanetto CD+DVD “Tangos at an Exhibition!” di Jorge Bosso

su Blog della Musica

 

Amazon: https://goo.gl/6tEQQu

iTunes: https://goo.gl/Fnoqm1

 

Share

La Recensione del 6 marzo

Anna Menichetti in

“La Recensione” del 06 marzo 2018

parla del cofanetto CD+DVD Limen “Tangos at an Exhibition” con Jorge Bosso

Ascoltala qui

 

Share

Bosso e la Russia

Il famoso compositore argentino Jorge Bosso arriva a Krasnoyarsk per eseguire la sua nuova opera “I, Surikov – Russian Cossack”, più di 400 i musicisti coinvolti

 

 

Share

Letizia Michielon e Jorge Bosso

Disponibili su Amazon i nuovi cofanetti Limen

 

 

 

Share

Tangos at an Exhibition!

Domenica 21 gennaio 2018 alle ore 11.00

presso il Teatro Filodrammatici di Milano

“TANGOS AT AN EXHIBITION”

BOSSOCONCEPT ENSEMBLE
JORGE A. BOSSO – violoncello
IVANA ZECCA – clarinetto
DAVIDE VENDRAMIN – bandoneón
PAOLO BADIINI – contrabbasso
GABRIELE BOGGIO FERRARIS – vibrafono

presentazione del cofanetto CD+DVD Limen.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A breve disponibile su Amazon

 

 

Share

Paolo Pellegatti su DrumSet Mag

Il M° Paolo Pellegatti si racconta nelle pagine di DrumSet Mag

Schermata 2017-12-06 alle 12.49.15

 

Schermata 2017-12-06 alle 12.49.41Schermata 2017-12-06 alle 12.50.08Schermata 2017-12-06 alle 12.50.49

Share

Cihat Askin in concert

Cihat Askin in concerto con Roby Lakatos, Shlomo Mintz

IMG-20171114-WA0003

Ad Aprile 2018 Cihat Askin sarà negli studi di Limen per incidere con l’etichetta Limen Black Line J. S. Bach

Share