Un pomeriggio con il più famoso disegnatore di locandine del cinema americano

campeggi

Silvano Campeggi detto “Nano” è un pittore italiano.

La sua fama è principalmente dovuta alla sua attività di cartellonista per le case di produzione cinematografiche di Holliwood nell’epoca d’oro del cinema (1945/1970): negli Stati Uniti è considerato tra i più importanti artisti grafici nella storia del cinema americano.

Fra i cartelloni più famosi: Casablanca, Cantando sotto la pioggia, Un americano a Parigi, West Side Story, La gatta sul tetto che scotta, Vincitori e vinti, Exodus, Colazione da Tiffany.

Molte delle immagini create da Nano per i film più famosi hanno assunto valore iconico e sono immediatamente riconoscibili, come i quattro cavalli bianchi su sfondo rosso di Ben Hur e il volto di Leslie Caron utilizzato come puntino sulla prima lettera I di Gigi (che compare anche sulla copertina dell’album Ummagumma, dei Pink Floyd).

 

Ci ha aperto la sua casa ed il suo studio, mostrandoci i bozzetti originali e tanti, tantissimi altre opere …

 

Share

Leave a Reply